VINCENZO MAMBELLA

IMG_20141003_225959 (2)

MAMBELLA VINCENZO 

attore ed autore

Dal 1988 al 1991 frequenta un corso teatrale presso la Scuola di Recitazione diretta da Danilo Volponi,attore e regista diplomato presso L’Accademia di Arte Drammatica “S. D’Amico” di Roma e da Luciano Paesani,regista e docente di Storia del Teatro presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio”,Facoltà di lingue di Pescara.

In quegli anni di formazione è attore in “Scene da una notte di luna piena”,regia di D.Volponi,tratto dalle opere di Eschilo, Shakespeare e Goldoni; “Trappola per topi” di A Christie, regia di D. Volponi; “Escurial” di M. de Ghelderode regia di D. Volponi; “L’annuncio a Maria” di P. Claudel,regia di D. Volponi.

Negli anni successivi completa la sua formazione partecipando agli stages “La biomeccanica mejercholdiana” diretto da A.Karpov, “Il metodo Costa” diretto O.Costa Giovangigli, “Messaggero nella tragedia greca”presso il TSA(Teatro Stabile Abruzzese) diretto da Marisa Fabbri, “Progetto Fedra” diretto da L. Salveti direttore artistico del TSA,”Metodo Stanislavskij” diretto da Sulini;”La commedia dell’Arte” diretto da F. Soleri, “Dal silenzio alla parola” diretto da C. Collovà.

Negli anni dal 1992 al 1999 interpreta gli spettacoli “God” di W. Allen,regia di D. Volponi,“Sire Halewin” di M.de Ghelderode,regia di Danilo Volponi;“Le Troiane” di Euripide, regia di L. Salveti (Produzione TSA); “L’uomo che incontrò se stesso” di L. Antonelli,regia di L.Paesani (Produzione ATAM); “Alla scoperta del liberty dannunziano”Regia di W.Zola; “Confessioni”,autori vari,regia di W. Manfrè (Produzione Florian Espace Pescara), “D’annunzio” regia D. Musini (rassegna “Il fiume e la memoria”). Partecipa inoltre al trentennale del TSA con brani di Euripide

Per la RAI nel 1992 partecipa allo sceneggiato radiofonico “L’uomo che incontrò se stesso” di L. Antonelli.regia di L.Paesani.

Nel 1997 costituisce unitamente ad altri artisti locali l’associazione “L’urlo” con la quale realizza sei cortometraggi prodotti da Mediaset: “Exphimera”,”Mia madre”,”I giganti”,”Desiderio inconfessabile”, “Il viaggiatore” e “Sogno ad occhi aperti”, andati in onda su Canale 5 nella trasmissione “Televisioni” dal novembre 1998 al marzo 1999, e finalisti nei principali festival di cortometraggi italiani ed europei : Marsiglia, Genova, Bologna , Crotone ( 1° premio per “Desiderio inconfessabile” di cui è anche coautore)

Nel 1998 realizza con l’associazione “l’Urlo” quale co-sceneggiatore ed attore il cortometraggio “Uova”ispirato alla “Figlia di Jorio” di G. D’Annunzio,regia di A.N.Savino.

Sempre con l’associazione “L’Urlo” ha organizzato e diretto per due anni consecutivi un laboratorio teatrale presso l’Istituto tecnico “ De Sterlich” di Chieti , inoltre, in collaborazione con Mediaset e con L’Università degli Studi “G.D’Annunzio di Pescara, fino al 1999, ha organizzato il Festival Internazionale “UNIMOVIE” del Video e del Cortometraggio.

Nel 2003 è interprete e regista insieme a Edoardo Oliva di

Frammenti di Teatro I e II ” di Samuel Beckett – produzione ass. cult. Oliva-Mambella,  Florian Espace Pescara.

Nel 2004 è protagonista del video “Autobiografia scientifica” di Aldo Rossi per la cattedra di scenografia della Facoltà di Architettura – Università degli studi G.D’Annunzio – PE diretto da Edoardo Oliva

Nel 2005 fonda, insieme a Edoardo Oliva, la Compagnia “TEATRO IMMEDIATO”, inaugurando l’omonimo spazio teatrale a Pescara nel 2006.

Con la Compagnia Teatro Immediato è attore nelle seguenti produzioni:

– “Glengarry Glen Ross” di David Mamet

– “Uscita di emergenza” di Manlio Santanelli

– “Sangue di fratelli” di cui è anche autore

– “Storie di donne” di aa.vv.

– “La scomparsa delle lucciole” dagli Scritti corsari di Pierpaolo Pasolini

– “La guerra spiegata ai poveri” di Ennio Flaiano

– “Il nuotatore” di cui è anche autore

– “Reietti” da Beckett/De Ghelderode

E’ autore dei seguenti testi teatrali:

– ”Sangue di fratelli”

– “Il nuotatore”

– “Luminescenze all’orizzonte”

– “Le donne del Villaggio”

– “Caprò”

–  “Gyneceo”

 

Per sostenerci clicca qui